B&B: l’importanza di offrire una buona colazione ai propri ospiti

Offrire una buona colazione ai tuoi ospiti e dare loro l’opportunità di iniziare bene la giornata sarà molto apprezzato da loro, tieni anche conto che ora prestano più attenzione ai dettagli, risparmierai anche loro tempo e quindi l’importanza che deve essere posto sull’esperienza culinaria .

Il tuo bed and breakfast può avere tutto: camere ben arredate, buon servizio Wi-Fi, piscine e palestre, ma senza una buona colazione l’esperienza potrebbe essere incompleta, e se il tuo hotel è piccolo, ricorda che gli ospiti lo scelgono così perché del servizio personalizzato.

La colazione è un rito di passaggio, ma ricorda che non si tratta solo di offrire la colazione, ora la sfida è fornire una buona esperienza in modo che il momento sia confortevole e amichevole e che i tuoi ospiti non debbano affrontare diversi ostacoli per raggiungere i chilaquiles o la donna che con attenzione seleziona tutte le fragole dal vassoio della frutta.

Un sondaggio condotto da Skift, società che misura gli standard di qualità nei servizi alberghieri, ha rivelato che il 42,4% dei partecipanti ha risposto che la colazione è il servizio più atteso in un hotel, solo dopo il WIFI.

Indubbiamente si sta dando sempre più importanza ad una colazione varia incentrata su cibi sani e di qualità, allontanandosi da cibi economici e di bassa qualità.

Perché è importante per i tuoi ospiti?

– Comodità: fare colazione in albergo ti fa risparmiare molto tempo, così eviti di uscire per cercare dove consumare il primo pasto. – Per iniziare la giornata: non c’è niente di più comodo che fare colazione per iniziare la giornata.

– Vicinanza: alcuni dei tuoi ospiti non se la sentiranno di lasciare l’hotel, e preferiranno sicuramente mangiare lì se hanno intenzione di rilassarsi e divertirsi.

Indipendentemente dalla categoria del tuo hotel, una buona colazione deve avere una vasta gamma di prodotti ben presentati, non lesinare, poiché è molto facile includerla nel prezzo della camera.

Uno dei punti importanti è che a colazione le bevande sono più personalizzate con il consumo di succhi, un’attività che richiede più lavoro per i camerieri ma offre anche quella qualità in più che sarà molto ben accolta dai tuoi clienti.

Non dimenticare di offrire frutta di stagione, un assortimento di pane e, naturalmente, caffè di qualità.

Queste sono alcune raccomandazioni del portale Piccoli Albergatori:

  • Usa piccoli contenitori in quanto ciò ti costringerà a rifornire continuamente il cibo.
  • Offre servizio di caffè espresso, molti clienti lo richiedono
  • Presenta una variegata selezione di prodotti, evitando lo stesso menu ogni giorno
  • La pulizia e l’ordine nell’area alimentare è di vitale importanza
  • Separare i diversi tipi di prodotti per spazi tematici. Ad esempio, marmellate, prodotti dietetici, pane, tè e infusi, ecc.

In conclusione, una colazione ha molti vantaggi per i clienti, tra cui comfort e risparmio di tempo. Una buona colazione facilita e rende più piacevole il soggiorno dei vostri ospiti.