Ottieni i benefici dell’olio di oliva

Secondo un recente studio, l’olio d’oliva protegge dall’infiammazione, dallo stress ossidativo e dal rischio cardiovascolare causato dall’invecchiamento. Scopri di più sulle sue proprietà e su questa recente ricerca che ne supporta il consumo.

Gli studi scientifici forniscono sempre più prove delle proprietà benefiche dell’olio di oliva per la nostra salute. Solo poche settimane fa, un team di ricercatori ha annunciato i risultati di uno studio in cui dimostrano che l’olio d’oliva ha un effetto protettivo contro diverse malattie. Nella sua ricerca, ha studiato come l’olio influisce sulle proteine ​​plasmatiche di ratti giovani (6 mesi) o vecchi (24 mesi), alimentati per tutta la vita con diete che contenevano olio di oliva vergine o olio di girasole come fonte di grassi. In questo modo hanno verificato che in quegli animali alimentati con olio di oliva, i livelli plasmatici delle proteine ​​della fase acuta (presenti nei processi infiammatori) erano ridotti, nelle proteine ​​abituali in situazioni di stress ossidativo (che causano danni alle cellule) e legate al sangue coagulazione, rischio cardiovascolare e metabolismo e trasporto dei lipidi.

Un video pubblicato da Consumer Eroski include altri studi precedenti in cui era già evidente il ruolo positivo dell’uso dell’olio d’oliva.

Fonte inesauribile di salute

Grazie al suo alto contenuto di acidi grassi monoinsaturi (acido oleico) e polinsaturi (acido linoleico), l’olio di oliva offre altri importanti benefici:

  • Aumenta i livelli di colesterolo HDL (buono).
  • Abbassa il colesterolo LDL (colesterolo cattivo)
  • Favorisce il controllo dell’ipertensione arteriosa
  • Riduce la comparsa di trombosi e previene la comparsa del diabete

Guarda la quantità che consumi e impara come usarla

L’ assunzione giornaliera raccomandata è da tre a sei porzioni. Tuttavia, le persone che soffrono di obesità e che sono sotto trattamento dietetico dovrebbero controllarla seguendo il consiglio del proprio medico.

L’uso dell’olio d’oliva nella cucina mediterranea è fondamentale. Come condimento per insalate e stufati e anche per friggere le patate. In quest’ultimo caso, i nutrizionisti ne consigliano l’uso rispetto a qualsiasi altro olio vegetale, poiché continua a mantenere le sue proprietà alle alte temperature. Qui puoi guardare un video che spiega come preparare patatine fritte più sane e gustose:

Navigando in internet, abbiamo trovato anche il sito dell’Organizzazione Interprofessionale Olearia , che offre interessanti consigli su come utilizzare l’olio di oliva.

Inoltre, se vuoi conoscere altri dettagli sul processo di produzione dell’olio d’oliva spagnolo, quali sono le diverse tipologie esistenti o altre curiosità sul prodotto, ti consigliamo di guardare il seguente video:

Non dimenticare di includere questo antico alimento nella tua dieta quotidiana, i tuoi piatti guadagneranno in sapore e la tua salute ne sarà rafforzata!

Hai trovato utile questo post? Condividilo con le persone che ritieni possano essere interessate a saperne di più sulla nutrizione e sui problemi di salute.